Ecogeo, mediante l’esperienza maturata nel tempo, attraverso i suoi tecnici professionisti, è in grado di produrre studi e risoluzioni ai problemi di corrosione esterna ed interna delle tubazioni in materiale ferroso e di proteggere le stesse, sia in fase di progettazione che successivamente.

Settore Protezione Esterna

In fase di sopralluoghi, i nostri tecnici, dimensionano il sistema di protezione da corrosione esterna e procedono così ad un indagine lungo il tracciato per valutare le condizioni elettriche locali.

Le fasi successive vengono poi ripartite nel seguente modo:

  • campionamento ed analisi dei terreni attraversati dalle tubazioni
  • valutazione dell’intensità di correnti naturali e/o indotte responsabili dei fenomeni corrosivi
  • dimensionamento del sistema di protezione catodica e caratteristiche tecniche
  • progetto preventivo dell’impianto, sulla base dei risultati dell’indagine e verifica del numero di gruppi da installare
  • esecuzione dell’impianto di protezione catodica

Settore Protezione Interna

Il nostro STAFF, sulla base del know-how e dell’esperienza acquisita, ha sviluppato studi e progettato opere impiantistiche, su propri brevetti, per minimizzare e neutralizzare i fenomeni corrosivi di natura interna delle tubazioni in materiale ferroso

Le varie tappe di studio sono:

  1. sul posto: per studiare il problema della corrosione interna vengono effettuati mirati sopralluoghi per comprendere, in via generale, le prime cause che possono aver portate a tale fenomeno. Si prelevano inoltre campioni di tubazioni e/o materiale ferroso, campioni di acqua ed eventualmente campioni di mucillaggine e si effettuano misure strutturali ed idrogeologiche.
  2. attività di laboratorio: indagini chimico-fisiche e microbiologiche del fluido convogliato a scopo anticorrosivo secondo le norme CEOCOR, inoltre analisi strutturali e idrogeologia del posto
    • analisi chimico-fisiche e batteriologiche dell’acqua su campioni prelevati
    • analisi dei prodotti di corrosione
    • analisi metallografiche sullo spezzone di tubo prelevato
    • prove corografmetriche
    • indagini biochimiche mediante microscopia